Conftrasporto interviene al Forum dedicato al Mare One Ocean Forum di Milano.

Il 3 e il 4 Ottobre, su invito di Francesca Santoro, della Commissione intergovernativa Oceanografica  dell'UNESCO, Conftrasporto ha partecipato al Forum sugli oceani promosso dallo Yatch Club Costa Smeralda, evento che ha avuto come partner istituzionali l'Università Bocconi e l'Unesco.

 

Conftrasporto è intervenuta con il suo rappresentante a Bruxelles Stefano Spennati, membro per la Confederazione del gruppo di esperti del mare per le carriere nella Blue Economy, gruppo istituito dalla Commissione Europea nel 2016.

 

Spennati è intervenuto nel Lab Ocean Literacy portando il tema del riconoscimento delle qualifiche formali nei vari Paesi (ad oggi non tutte le professioni del mare godono di questo riconoscimento e quindi limitando la mobilità tra i Paesi Europei).

 

Ha, inoltre, evidenziato l'importanza della valorizzazione dell'investimento nel personale giovane europeo, attraverso accordi con i Governi nazionali e regionali per costruire percorsi ed esperienze legate al mare, cosa che Conftrasporto sta già facendo attraverso gli accordi con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e alcuni Governi regionali, per valorizzare le esperienze e quindi anche le competenze informali, rendendo possibile una forte occupazione europea nel mare, con una preparazione di alto livello.

05 ottobre 2017