NOTA DEL PRESIDENTE UGGÈ SUL PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI E SUL SEGRETARIO MATTEO SALVINI

In questi giorni frenetici dove ognuno di noi cerca di fare la propria parte per far ripartire la normale vita di tutti i giorni,  vorrei esprimere la soddisfazione nel leggere che il Presidente Berlusconi sta meglio e sia tornato a partecipare alla campagna elettorale via telefono.
 

Allo stesso momento, invece, vorrei esprimere la mia preoccupazione per l’aggressione a Matteo Salvini in Toscana. La politica è l’arte del dialogo, facciamo in modo che diventi, citando Otto Von Bismark, anche l’arte del possibile.

 

Un mondo nuovo è possibile e noi come parti sociali insieme alla politica vogliamo che si realizzi presto. Quindi auspichiamo che cessi qualsiasi manifestazione di odio e di violenza.

09 settembre 2020