L’ambiente non è proprietà esclusiva